Diventare Scout


Per prima cosa devi sapere che esistono diverse associazioni scout. Per conoscerle, nella sezione "Link" puoi trovare i collegamenti a quelle più importanti presenti in Italia.

La più rappresentata come numero di iscritti è l'AGESCI che, assieme al CNGEI, costituisce la FIS (Federazione Italiana dello Scoutismo). In sostanza la FIS è l'unica istituzione riconosciuta a livello internazionale che rappresenta gli Scout Italiani nel mondo.

Dopo esserti informato sull'associazione più consona al tuo modo di pensare e agire, devi cercare il gruppo Scout, dell'associazione che preferisci, più vicino a casa tua (è un consiglio...per comodità...) e contattarlo. I capi di quel gruppo ti daranno tutte le informazioni per accedervi.

Se dalla tua ricerca quello che cerchi è proprio il Gruppo CNGEI SAN BENEDETTO DEL TRONTO 1 allora non devi far altro che contattare i capi di questo gruppo.

  • Puoi parlare personalmente con uno dei capi all'inizio o al termine di ogni attività.
Verrai inserito nella lista d'attesa del Gruppo CNGEI SAN BENEDETTO DEL TRONTO 1 e, in base alla graduatoria delle richieste pervenute, sarai contattato per entrare a fare parte di questo gruppo scout.

I dati raccolti verranno trattati secondo l'Informativa sulla Privacy


Alcune considerazioni:

  • Non dite che gli scout sono un associazione "chiusa" perchè TUTTI sono liberi di accedervi.
  • Se molti gruppi vi dicono che non c'è posto o che la lista d'attesa è lunga, non è per farvi un torto, ma perchè ci sono poche persone disponibili a donare gratuitamente il proprio tempo libero per qualcosa in cui credono.
  • Dalle due precedenti considerazioni puoi dedurne una terza: se vuoi diventare capo scout non devi far altro che metterti in gioco; c'è sempre bisogno di persone disponibili (di qualsiasi età!)
Regole della graduatoria della lista d'attesa

In linea di massima, l'ordine della graduatoria è temporale (quindi, chi prima chiede di entrare, prima ha diritto di entrare), salvo alcune eccezioni che sono gestite a discrezione dei capi delle varie branche.

Per garantire una omogeneità nella costituzione delle varie branche, gli iscritti dovranno essere assortiti in maniera appropriata sia per età che per sesso. A questo fine, i capi di ciascuna branca saranno liberi di chiamare persone situate anche ad un livello più basso nella graduatoria temporale.

Nel caso di un limitato numero di posti rispetto la richiesta, a discrezione dei capi di ciascuna branca, saranno favorite le persone residenti nel Comune di San Benedetto del Tronto.
Comments